CHIUDI
CHIUDI

23.06.2020

«Così ho salvato
il figlio del sindaco
svenuto nel fiume»

Andrea Coccimiglio, 29enne, ha salvato l'amico.
Andrea Coccimiglio, 29enne, ha salvato l'amico.

Non vuole sentirsi chiamare eroe Andrea Coccimiglio, 29enne di Camisano che, domenica poco dopo mezzogiorno, tra Grantorto e Fontaniva, ha letteralmente salvato la vita al suo amico Jacopo Turetta, 21 anni di Grumolo delle Abbadesse, figlio del sindaco grumolese Andrea Turetta, tuffandosi nelle acque del fiume Brenta per strapparlo ad una sicura morte per annegamento.

«Ho agito di istinto. L'unica cosa importante è che Jacopo stia bene» ha spiegato Coccimiglio.

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1