CHIUDI
CHIUDI

25.04.2019

Abolito il 25 aprile
Nell'azienda si lavora
«come gli altri giorni»

Nell'azienda di Camisano Vicentino oggi si lavora
Nell'azienda di Camisano Vicentino oggi si lavora

CAMISANO VICENTINO. Un’azienda vicentina, la «New Box» di Camisano, ha annunciato ai propri dipendenti che oggi, 25 aprile «si lavorerà come tutti i giorni».

L’annuncio, scritto in alcuni cartelli affissi nei reparti dell’azienda che produce packaging, apparso nei giorni scorsi, è stato denunciato in una nota dalla Fiom Cgil e dall’Anpi di Vicenza. «Vogliamo ricordare alla direzione aziendale - affermano Anpi e Fiom - che il contratto dei metalmeccanici prevede il diritto dei lavoratori a non presentarsi al lavoro il 25 aprile. La festa della liberazione commemora e onora tutte quelle persone che, a costo della loro stessa vita, hanno combattuto e sono morte per garantire la nostra libertà, compresa quella di fare impresa e di operare nel libero mercato che oggi conosciamo».  E ancora «da più di 70 anni il nostro paese festeggia il 25 aprile, data della liberazione dell'Italia dal regime nazifascista». 

 

Fiom-Cgil e Anpi vicentine si dichiarano «sdegnate per la scelta dell’azienda di far lavorare i dipendenti proprio nella ricorrenza che è forse la più importante e rappresentativa della libertà di cui godiamo oggi e che ci ha regalato una carta
costituzionale che ci viene invidiata in tutto il mondo».

 

Fin qui, dunque, la presa di posizione di Fiom e Anpi, arrivata ieri nel tardo pomeriggio. Troppo tardi per riuscire a contattare la proprietà dell'azienda, per cui alla vicenda manca l'importante tassello della controparte. Non è chiaro, ad esempio, se ci sono scelte obbligate, dovute ad esigenze produttive, dietro alla decisione di lavorare. Non si sa, inoltre, se la giornata lavorativa sia stata concordata con i lavoratori e ripagata con un bonus in busta paga. Per ora le uniche certezze sono date dalla presa di posizione di Anpi e Cgil. Ma il quadro completo lo si potrà avere solo con una replica della New Box.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1