CHIUDI
CHIUDI

09.03.2019

Maxi multa
al "proprietario"
di 131 auto

Gli agenti dell’Unione hanno scoperto un giro di auto sospetto
Gli agenti dell’Unione hanno scoperto un giro di auto sospetto

CALDOGNO. Un centinaio di auto e un solo proprietario. E il sospetto, sull'asse Caldogno-Roma ma con evidenti ramificazioni in tutta Italia, che si tratti di un giro di veicoli impiegati per furti e altri reati.

È quello che hanno portato alla luce le indagini della polizia locale dell'Unione dei Comuni, che partendo da un mezzo rintracciato lungo le strade calidonensi è risalita direttamente ad un presunto prestanome romano intestatario di ben 131 vetture, destinatario ora di una maxi multa da 77 mila euro per la certificazione fittizia. Modelli, hanno pochi dubbi gli agenti, utilizzati in tutto il Paese per scopi criminali, come avvenuto del resto a Caldogno, a Costabissara e a Monteviale. 

 

Verificando il nome del titolare, un trentenne di Roma, la polizia locale si è accorta che allo stesso uomo risultano registrate decine di altre auto, 82 a fine ottobre, 131 negli ultimi giorni. Un parco imponente e che l'interessato, contattato dai vigili della Capitale cui si sono rivolti quelli calidonensi per un supporto operativo, ha giustificato spiegando di essere un commerciante nel settore automobilistico e di avere una partita Iva specifica per questa professione. Peccato però che al sopralluogo delle pattuglie romane all’indirizzo indicato come sede della ditta esista invece solamente un prato, senza ombra di concessionarie, uffici o capannoni nei paraggi.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1