CHIUDI
CHIUDI

20.04.2019

Il piedibus fa scalo a Rettorgole

Il piedibus di Caldogno arriverà anche alla frazione di Rettorgole
Il piedibus di Caldogno arriverà anche alla frazione di Rettorgole

Il piedibus arriva a Rettorgole. Dopo il successo dell' “autobus a piedi” che da diversi anni è ormai un mezzo di trasporto rodato per gli alunni delle scuole calidonensi, l'offerta si amplia e la rete si allarga alla frazione. A partire dal 29 aprile infatti, entrerà in funzione una nuova linea, denominata “Linea Acqua”, attivata per i bambini della scuola elementare Collodi, che potranno cominciare come i loro compagni di Caldogno ad andare e tornare a piedi dalle lezioni. Il nuovo percorso prevede la partenza dall'area verde di via Mameli alle 7.50, seguendo una tratta che costeggerà la roggia Feriana fino al mulino, passerà per via don A. Menin, attraverserà via Gardellina e proseguirà fino a via Chiesa di Rettorgole, per poi imboccare la stradina pedonale e dirigersi all'interno del cortile del plesso Collodi. Il servizio, completamente gratuito, è coordinato dai volontari, genitori o nonni, che fanno da guidatori in testa e in coda alla fila, per condurre i piccoli passeggeri a destinazione in modo sicuro. Attualmente nel territorio comunale sono 4 le linee esistenti, 3 a Caldogno e una a Cresole, che quotidianamente sono utilizzate da 60 studenti. Un'opportunità per alleggerire le famiglie dal compito di portare e andare a prendere i figli ma anche per socializzare e fare attività fisica, oltre che per ridurre, per quanto poco, l'inquinamento. Per iscrivere i ragazzi al piedibus o per aderire come accompagnatori basta rivolgersi all'ufficio istruzione del Comune, aperto ogni giorno dalle 10 alle 12.45 e al sabato dalle 9 alle 12, oppure inviare il modulo disponibile online a scuolesport@comune.caldogno.vi.it . • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.AR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1