CHIUDI
CHIUDI

17.11.2019 Tags: Caldogno , Roberto Baggio , quadro , Raul Govea Peralta , Alessandro Dal Bello , Divin Codino

Baggio nel quadro più grande del mondo

CALDOGNO. Dopo quasi tre anni in giro per l'Italia, Roberto Baggio torna a casa e lo fa in modo "trionfante". Non parliamo del "Divin Codino" in carne e ossa, o meglio non solo di lui, perché il protagonista di questo ritorno a Caldogno è un quadro. Alto 2,5 metri, attualmente è il ritratto più grande al mondo di Roberto Baggio ed è stato dipinto nel 2016 da Raul Govea Peralta, in arte "Raul Gope", artista messicano 43enne insieme ad Alessandro Dal Bello, pittore calidonense. L'opera dal titolo "Roberto Baggio trionfante" è stata consegnata alla biblioteca di Caldogno dove resterà esposta per un anno all'interno della biblioteca, in attesa che venga messa in vendita per finanziare un progetto benefico.

 

Il quadro dedicato a Roberto Baggio

 

All'inaugurazione di ieri, insieme al primo cittadino Nicola Ferronato, al vicesindaco Monica Frigo e ad Alessandro Dal Bello, non ha voluto mancare il Baggio originale. Una sorpresa che ha mandato in visibilio la folla e trasformato un evento da ricordare in un "trionfo" di emozioni e di ricordi. Davanti all'affetto della sua gente, l'ex Pallone d'Oro ha voluto ringraziare tutti, con un pizzico di commozione: «Per me è un onore e sono felice che tutto questo abbia una finalità benefica»

Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1