Tragedia a Camisano

Bimba di 6 giorni
trovata morta
nella sua culla

.
Fiocco rosa rimasto appeso dove lavora la mamma. (Foto M.M.)
Fiocco rosa rimasto appeso dove lavora la mamma. (Foto M.M.)

Camisano è in lutto dopo l’improvvisa morte della piccola Allegra Petrachin, una bambina di appena sei giorni di vita, strappata all’affetto dei suoi cari nella notte tra venerdì e sabato, forse a causa di un malore. Sfortunati protagonisti di uno dei peggiori incubi per un genitore, Matteo Petrachin, 38 anni, idraulico, e Mery Rampazzo, 33 anni, impiegata in un’agenzia di assicurazione.

La coppia, residente a Camisano, aveva festeggiato la nascita della primogenita la mattina di lunedì scorso. La mamma e la piccola stavano bene e niente faceva presagire la tragedia avvenuta la scorsa notte quando la piccola non ha più dato segni di vita.

I genitori, capita la gravità della situazione, hanno immediatamente allertato il Suem. Nonostante il trasporto della bambina in ospedale, per la piccola Allegra non c’è stato purtroppo nulla da fare. 

Marco Marini