Sovizzo

Anziano perde i sensi in casa: salvato dai carabinieri

Hanno visto un'anziana per strada e si sono immediatamente fermati: grazie al loro intervento è stato possibile salvare il marito, che aveva perso i sensi in casa.

È accaduto la scorsa notte, a Sovizzo. I carabinieri, nel corso di un servizio di controllo, hanno notato la pensionata in strada, in forte stato di agitazione. Si sono subito fermati: la donna ha spiegato che aveva trovato il marito, di 76 anni, steso a terra nella cucina in stato di incoscienza e di essere corsa fuori per chiedere aiuto alla sua vicina, non sapendo come fare a chiamare i soccorsi. 

I militari hanno trovato il pensionato a terra, privo di sensi. Respirava affannosamente, probabilmente a causa di un’ostruzione delle vie respiratorie. All'improvviso ha smesso di respirare: i carabinieri lo hanno messo subito in  posizione laterale di sicurezza, riuscendo a liberare le vie respiratorie. Nel frattempo era stato allertato il 118: l'ambulanza è arrivata in pochi minuti e lo ha trasportato d'urgenza in ospedale.