CHIUDI
CHIUDI

26.01.2020

L’auto annega, lui si salva

L’auto si è ribaltata ed è finita in un canale.  FADDA
L’auto si è ribaltata ed è finita in un canale. FADDA

Auto ribaltata e “annegata” in un canale, conducente al pronto soccorso per le escoriazioni e per una bevuta involontaria d’acqua sporca. È quanto accaduto ieri pomeriggio a S. M., trentenne di Sovizzo, in seguito a un’uscita di strada avvenuta in via Altavilla ad Altavilla, ai confini con zona industriale di Vicenza ovest. Erano circa le 17 quando il giovane era alla guida di una Bmw. Secondo la prima ricostruzione della polizia locale “Unione Terre del Retrone” il conducente si stava dirigendo in strada del Melaro. Mentre cercava di immettersi da via Altavilla avrebbe improvvisamente perso il controllo dell’automobile urtando il ciglio della carreggiata. L’auto, dopo essersi capovolta, avrebbe carambolato finendo ribaltata dentro un piccolo torrente che corre a lato della carreggiata. Il conducente, ammaccato e a testa in giù, ha però mantenuto i nervi saldi e, nonostante le portiere anteriori fossero bloccate, è riuscito ad uscire dall’abitacolo aprendo uno sportello posteriore e strisciando al di fuori del mezzo. Pochi minuti dopo l’incidente, è arrivata una pattuglia della polizia locale che ha provveduto ai primi soccorsi e ai rilievi. S.M., che aveva subito alcune lievi contusioni, è stato raggiunto dai familiari e accompagnato al pronto soccorso del San Bortolo di Vicenza. Lì è stato sottoposto ad altre medicazioni e a una serie di accertamenti relativi all’ingestione dell’acqua del canale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1