CHIUDI
CHIUDI

13.10.2019

Il Pedibus piace e i passeggeri sono in aumento

Un servizio di pedibus.   ARCHIVIO
Un servizio di pedibus. ARCHIVIO

Il Pedibus di Altavilla festeggia i 9 anni con 50 bambini al giorno. Con l’apertura della scuola è partito anche il servizio gratuito di mobilità sostenibile dedicato agli alunni delle scuole primaria “Anna Frank”. Sono due i percorsi attivi lungo le vie del paese che accompagna i piccoli scolari grazie alla disponibilità degli autisti volontari: il giallo, che parte da via De Gasperi, e l’azzurro, che inizia da via Venezia. «Il Pedibus è iniziato a maggio del 2012 e ogni anno sono sempre di più i bambini che vi aderiscono. Nelle giornate più affollate abbiamo registrato anche più di 50 presenze lungo i due percorsi, così a noi piace immaginare circa 50 auto in meno davanti alla scuola – spiega il coordinatore del servizio, Francesco Albera -. Questa esperienza si basa su alcuni fondamentali principi formativi: educare alla salute, alla socializzazione e all’autonomia. È pensato anche per diminuire in modo significativo l’accesso veicolare nelle vicinanze della scuola e quindi le emissioni di Co2». Possono partecipare tutti gli studenti, anche gli alunni che abitano in zone più lontane possono essere accompagnati in auto fino alla prima fermata del pedibus anziché fino alla scuola. «Stiamo pensando anche alla proposta di un maggior coinvolgimento di scuola e comune affinchè ci sia una positiva sinergia sull'educazione dei nostri ragazzi» prosegue Albera. Il Pedibus sarà attivo con qualsiasi tempo, rispettando il calendario scolastico; durante il periodo invernale il servizio per poi riprendere in primavera. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1