CHIUDI
CHIUDI

18.08.2019

Il nuovo segretario sarà in condivisione con San Pietro in Gu

La sede municipale.   ARCHIVIO
La sede municipale. ARCHIVIO

Altavilla “divorzia” da Monteviale e si sposa con San Pietro in Gu per la gestione associata del servizio di segretario comunale. Il Consiglio comunale altavillese ha approvato recentemente all’unanimità lo scioglimento della convenzione fra i due Comuni, che avevano a scavalco il segretario Francesco Sorace. In contemporanea è stato stipulato un nuovo accordo con il Comune padovano. A spiegare le motivazioni è stato il sindaco, Carlo Dalla Pozza. «Dopo le elezioni - sono state le sue parole - si è liberalizzata la possibilità di gestire i rapporti con i segretari comunali e quindi, su proposta del segretario Sorace, è arrivata da San Pietro in Gu la richiesta di stringere l’accordo». Il segretario sarà quindi presente per 24 ore settimanali ad Altavilla e per le restanti 12 ore nell’altro municipio. Il consigliere di minoranza, Massimo Conforto, ha dal canto suo espresso perplessità per la scelta proponendo che il segretario rimanga in via esclusiva nel comune altavillese mentre il consigliere Giulia Busato ha chiesto il motivo per cui, visto l’“Unione Terre del Retrone” non si pensasse ad un segretario in comune fra Altavilla, Creazzo e Sovizzo. «Coinvolgere altri Comuni avrebbe significato attingere ad enti che hanno complessità e popolosità uguale alla nostra – ha risposto il sindaco -. E se ci fossimo uniti a Sovizzo, ad esempio, si sarebbe ampliato ancora di più il numero di abitanti, riducendo di conseguenza la presenza del segretario da noi. In questo modo, invece, manterremo il monte ore». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1