CHIUDI
CHIUDI

24.06.2019

Incidente in moto, code chilometriche

La coda di veicoli fermi sulla ss 47. In direzione contraria non sopraggiunge nessuno. Tutto bloccato
La coda di veicoli fermi sulla ss 47. In direzione contraria non sopraggiunge nessuno. Tutto bloccato

Caos in Valsugana ieri a metà pomeriggio e per un paio d’ore a causa di un incidente stradale accaduto lungo la Valsugana in località Carpanè, ex Comune di San Nazario, ora Valbrenta e per il quale si è reso necessario l'intervento di un velivolo dell'elisoccorso di Trento. L'incidente è stato causato da una fuoruscita autonoma di una moto sulla viaggiavano un cinquantasettenne che era alla guida e una donna. L'episodio è accaduto in una domenica caratterizzata da un bel sole che invitava alle uscite fuori porta e nella quale il traffico era assai intenso in ambedue le direzioni di marcia. Per cause in via di accertamento da parte di una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Bassano la persona in sella alla moto ha perso il controllo del mezzo volando sull’asfalto insieme alla donna seduta dietro di lui. Gli automobilisti in transito in quel momento sulla statale della Valsugana che hanno prestato i primi soccorsi ai due feriti hanno allertato all'istante il 118 e l'ambulanza del San Bassiano tra non poche difficoltà a causa di un traffico che a definire assai consistente è poco, è arrivata sul posto. Il medico e gli infermieri del San Bassiano a Carpanè hanno operato i primi interventi sui feriti ma, resisi conto che l'uomo aveva riportato lesioni piuttosto serie, e in considerazione del caos verificatosi lungo la statale , hanno preferito allertare l'elisoccorso del Santa Chiara di Trento. Il velivolo, arrivato da Trento, ha trasportato il paziente all'ospedale Santa Chiara dello stesso capoluogo del Trentino, dove i successivi accertamenti hanno dato esito più confortante rispetto ai momenti immediatamente successivi all'incidente, malgrado le molteplici lesioni riportate nell’incidente, pare alcune fratture agli arti non siano di poco conto. Il motociclista comunque non era in pericolo di vita. Meno rilevanti le lesioni riportate dalla donna seduta dietro il centauroo. Il traffico sia verso Bassano sia verso nord è rimasto bloccato per circa un paio d'ore. Si è reso necessario infatti anche lasciare libero lo spazio per consentire anche l'atterraggio e il decollo del velivolo dell'elisoccorso giunto da Trento. Inevitabilmente si sono formate lunghe code in entrambe le direzioni con centinaia di automobilisti coinvolti. E il nodo della viabilità in Valsugana, dopo la plemica fra Anas e Etra per il rifacimento del manto stradale, continua a far discutere e, soprattutto, a creare continui disagi e non solo nei giorni festivi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lucio Zonta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1