CHIUDI
CHIUDI

28.03.2020 Tags: Cassola , Romano d'Ezzelino , overdose , coronavirus

Trovato morto
a casa dell'amico
Giallo sulle cause

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Bassano del Grappa
Sulla vicenda indagano i carabinieri di Bassano del Grappa

Trovato morto a casa di un amico. La procura di Vicenza apre un’inchiesta, e dispone l’autopsia sulla salma di un 49enne di Romano d'Ezzelino. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Bassano.

 

È accaduto mercoledì. L'uomo era ospite da qualche tempo di un amico di Cassola che gli aveva offerto ospitalità. Quando l'amico è rientrato a casa dopo essersi assentato qualche ora, ha ritrovato il 49enne privo di vita. La morte sarebbe avvenuta per cause naturali, ma sarà disposta l'autopsia. Sino a quando non saranno accertate le cause del decesso, il cassolese dovrà restare in isolamento.    

Francesca Cavedagna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1