CHIUDI
CHIUDI

11.09.2019

Sei mesi di reclusione per il crac dell’azienda

Sei mesi di reclusione con la condizionale. È la condanna inflitta per bancarotta ad Andrea Passuello, 45 anni, residente in via Monteferro a Molvena. L’imputato, difeso dall’avvocato Giuseppe Padovan, era finito a processo in qualità di amministratore titolare e legale rappresentante della ditta individuale “Trade off ski service”, che aveva la propria sede legale a Schiavon ed è stata dichiarata fallita dal tribunale di Vicenza il 6 giugno del 2016. Nonostante la grave situazione di dissesto emersa già nel corso del 2012 e “l’evidente incapacità di assolvere regolarmente le obbligazioni”, Passuello aveva invece proseguito l’attività e aggravato la situazione economica della ditta in ragione delle ingenti perdite ulteriormente accumulate (meno 151 mila euro nel 2013, meno 342 mila euro nel 2014 e meno 38 mila euro nel 2015) e non aveva chiesto la dichiarazione di fallimento. Passuello è stato invece assolto dall’accusa di aver non aver tenuto i libri contabili. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1