CHIUDI
CHIUDI

28.01.2020

Sabato 8 l’apertura della Fiera

“La tradizione che si rinnova”. È lo slogan che racchiude il significato della fiera di San Valentino, la seconda per importanza in provincia, che si inaugura a Pozzoleone sabato 8 febbraio . L’appuntamento per il taglio del nastro della 504a edizione della fiera che affonda le sue radici nel mondo agricolo e rurale del Veneto. Il tema del 2020 sarà dunque l’innovazione e l’inventiva che da sempre caratterizzano l’artigianato e l’imprenditoria di Pozzoleone. L’appuntamento è fissato per le 10 nell’antica chiesetta di San Valentino. Da qui si muoverà il corteo per una sfilata con “rievocazione storica” che raggiungerà il cuore della fiera. Alle 10.30, infatti, sono previsti i saluti delle autorità nel centro culturale “Giacomo Zanella”. Seguiranno iltaglio del nastro della 23a esposizione al coperto all’interno della tensostruttura a nord della Chiesa e la visita agli stand della fiera. Subito dopo ci sarà un rinfresco per tutti i presenti sco. La 504esima edizione della fiera si concluderà domenica 16 febbraio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1