Nove

Schianto con auto
l’estetista 42enne
non ce l’ha fatta

.
Una bella immagine di Sara Pizzato, 42 anni
Una bella immagine di Sara Pizzato, 42 anni

Non è sopravvissuta nemmeno ventiquattrore Sara Pizzato, l’estetista di appena 42 anni, colpita da una grave emorragia cerebrale alle 7 di lunedì mattina, poco dopo essere stata coinvolta in un incidente stradale avvenuto a Nove, paese dove risiedeva insieme al figlio Massimo, di appena 13 anni, e all’ex marito Arrigo.

 

La donna, figlia di Ampelio Pizzato, ex assessore del Comune di Bassano e direttore del Consorzio tabacchi, mancato dieci anni fa, si stava recando a un corso di aggiornamento a Cremona, doveva passare a prendere una collega, ma non ci è mai arrivata. Mentre era alla guida della sua Mercedes Classe A, è andata ad impattare contro un tir. Lo schianto, seppur impattante, era di quelli che generalmente non hanno particolari conseguenze.

 

Subito dopo il sinistro l’estetista è uscita dalla sua vettura e ha chiamato al cellulare l’ex compagno: «Ho avuto un incidente, sono un po’ spaventata ma sto bene».  Poi Sara è crollata a terra. Trasportata d’urgenza al San Bortolo di Vicenza,  è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico, quindi ricoverata nel reparto di rianimazione. Ha lottato per la vita fino alle 5 di ieri mattina, quando i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sara, insieme all’amatissimo figlio, lascia la mamma Daniela e la sorella Vanessa. 

Francesca Cavedagna