CHIUDI
CHIUDI

29.11.2018

Raffica di furti
nelle abitazioni
«Siamo esasperati»

Allarme furti nelle abitazioni
Allarme furti nelle abitazioni

ROSÀ. La serata sulla sicurezza a Rosà, diventa l’occasione per lo sfogo dei residenti: «Non ne possiamo più di tutti questi furti, non c’è tregua: in due settimane hanno svaligiato una decina di appartamenti. Abbiamo paura a rientrare dal lavoro. Non possiamo difenderci e quando le forze dell’ordine riescono a prendere i malviventi, tornano in libertà dopo due giorni. È una situazione inaccettabile». Se la premessa è che polizia di Stato, carabinieri e polizia locale, stanno mettendo in campo controlli a tappeto in tutto il territorio comunale di Rosà, per combattere e prevenire le ormai ondate di furti del periodo autunnale e invernale, quello che è emerso senza sconti dalla serata sulla sicurezza, organizzata nella frazione di Travettore, è la rabbia dei residenti e il senso di impotenza. I furti sono avvenuti nella zona residenziale “Terra Piana”, in particolare nei nuovi appartamenti in via Don Chiminello, saccheggiati a più riprese dalle bande, entrate in azione poco dopo l’imbrunire. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1