CHIUDI
CHIUDI

20.05.2019

Rotatoria di Spin Edifici da abbattere Al via lo sgombero

Uno degli edifici da abbattere
Uno degli edifici da abbattere

È iniziato a Romano lo sgombero dell’area dei vecchi palazzi di proprietà della famiglia Battocchio, che saranno demoliti per far posto alla nuova rotatoria all’incrocio di Spin. Si tratta di lavori preliminari ma necessari per agevolare l’abbattimento delle strutture, in particolare dei due stabili che sorgono a sud-ovest dell’incrocio tra le vie Spin, Manzoni e La Salle. Inoltre, sarà demolito anche un vecchio rudere che si trova a fianco al municipio, sul lato ovest. L’Amministrazione ha concordato con la ditta esecutrice la possibilità di lavorare anche in notturna, con delle torri-faro. Questo perché nei passaggi più delicati della demolizione l’incrocio di via Spin dovrà essere chiuso al traffico. La viabilità sarà quindi concordata tra i tecnici di Vi.Abilità e la polizia locale di Romano. Una volta abbattuti gli edifici, inizierà la costruzione della rotatoria vera e propria, che risolverà uno dei punti più trafficati del Bassanese. Avrà un diametro di 40 metri e costerà circa 1,2 milioni di euro. A essersi aggiudicata i lavori è la ditta Maroso Costruzioni di Marostica. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1