CHIUDI
CHIUDI

17.10.2019

Rapinatori
pendolari
Quattro arresti

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

ROMANO D'EZZELINO. Una banda di rapinatori composta da quattro uomini, radicata nella provincia di Caserta e operativa prevalentemente in quella di Modena, è finita in manette a seguito di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Modena Andrea Romito, su indagini del pm Pasquale Mazzei e dei carabinieri del nucleo operativo di Sassuolo. I quattro, due italiani e due tunisini, sono ritenuti collegati a una rapina avvenuta in una profumeria di Maranello, due farmacie a Vignola (sempre nel Modenese), oltre a un altro esercizio commerciale di Cittadella (Padova) e una farmacia di Modena.

Gli arresti sono avvenuti a Padova, Castel Volturno (Caserta) e a Romano d’Ezzelino. Secondo le indagini dei carabinieri, gli indagati noleggiavano i veicoli nel Casertano, poi giungevano nel Modenese dove, individuato l’obiettivo, facevano irruzione con volto travisato e pistola. Complessivamente le sei rapine avevano portato nelle tasche dei quattro 51mila euro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1