CHIUDI
CHIUDI

12.04.2019

Pranzo di nozze
con 63 intossicati
Sposi risarciti

Brutta disavventura al pranzo nuziale. ARCHIVIO
Brutta disavventura al pranzo nuziale. ARCHIVIO

ROMANO D'EZZELINO. Dopo il pranzo di nozze in un ristorante di Romano, 63 persone si sentirono male. Fra gli intossicati, anche alcuni bambini e i due sposi. Era il 25 giugno 2011: dopo tanti anni, il processo penale è finito in prescrizione, ma la coppia e alcuni invitati hanno ottenuto ragione in sede civile. Il giudice ha infatti condannato il ristorante, i suoi soci e il cuoco a risarcire i danni alle vittime: in tutto, circa 22 mila euro.  Le conseguenze peggiori le subì la sposa, incinta al settimo mese; guarì in 20 giorni. È stata invece ritenuta estranea la macelleria che fornì la carne per il banchetto.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1