CHIUDI
CHIUDI

01.11.2019 Tags: Romano d'Ezzelino , ladri , furti

Lotta con i ladri
sul terrazzo
e li mette in fuga

L’abitazione presi di mira dai ladri: in alto a destra il terrazzino dal quale si sono lanciati. FOTO CECCON
L’abitazione presi di mira dai ladri: in alto a destra il terrazzino dal quale si sono lanciati. FOTO CECCON

ROMANO D'EZZELINO. Stava riposando in casa quando ha avvertito dei rumori dal terrazzo. Si è affacciato e ha scoperto che c’erano due malintenzionati che volevano fare un colpo ai suoi danni. A quel punto ha reagito e, per tutta risposta, si è preso un pugno. Alla fine i due sono scappati lanciandosi dal balcone da un'altezza di quasi 4 metri.

 

È l'incubo vissuto da un 54enne residente in via Redipuglia a Romano d'Ezzelino. Erano le 18.20 e l'uomo stava riposando sul divano di casa: «Ad un certo punto sono stato svegliato da un botto che proveniva dalla porta finestra del terrazzo. Mi sono alzato di scatto, sono corso alla finestra e mi sono trovato faccia a faccia un malvivente». L'uomo ha provato a bloccare il ladro e ne è nata una colluttazione: uno dei malviventi è sceso attraverso un balcone rialzato, l'altro ha colpito il 54enne con un pungo in faccia e si è lanciato di sotto. Poi si sono dileguati a bordo di un'auto scura che avevano parcheggiato lungo la via.

 

Non si tratterebbe dell'unico raid tentato l'altra sera: altri colpi, sempre nelle stesse ore, sono stati messi a segno in zona. Indagini in corso da parte dei carabinieri.

F.C.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1