CHIUDI
CHIUDI

21.02.2017 Tags: Mussolente

Presto uno sportello polifunzionale
Municipio più snello

Ottimizzare il lavoro degli uffici per velocizzare i tempi di evasione delle pratiche, puntare sul “lean system” per migliorare e implementare i servizi, aprire uno sportello polifunzionale per snellire tutte le procedure. A Mussolente prosegue il processo di riorganizzazione della macchina comunale e, dopo il trasferimento di tutti i dipendenti nella nuova sede municipale, prende avvio un'indagine per capire quali sono le criticità delle diverse aree e individuare delle soluzioni efficaci e facilmente realizzabili.

«Grazie a questa ricerca – spiega l'assessore alla gestione della macchina comunale Gianni De Marchi – riusciremo a misurare i tempi di evasione delle pratiche e a quantificare i carichi di lavoro. I dati verranno poi comparati con quelli di altri Comuni delle stesse dimensioni del nostro. In base a questo raffronto, si cercherà di ridefinire i processi, semplificandoli e rendendoli più rapidi. Sappiamo già che ad oggi, ad esempio, abbiamo una situazione molto difficile nel comparto dell'edilizia privata. I tecnici sono oberati e questo dipende dalla carenza di organico. Basti pensare che il nostro ente può contare solo su 22 dipendenti, compresi i vigili e gli operai comunali. Ne servirebbero altri dieci per raggiungere il numero ottimale in rapporto alla popolazione ma non possiamo fare assunzioni». Di qui la necessità di sopperire alla mancanza di personale con un ulteriore potenziamento dell'informatizzazione e soprattutto con una ridefinizione dei metodi di lavoro. Una piccola rivoluzione interna che si chiuderà tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 con l'attivazione dello “sportello polifunzionale”: un front office a cui dovranno fare riferimento, per qualsiasi pratica, sia i privati sia le imprese e che lavorerà su tre canali: quesiti a risposta immediata (dai 5 ai dieci minuti), pratiche di media entità (dai 10 ai venti minuti) e questioni che richiedono tempi più lunghi. Questo agevolerà sia gli uffici, visto che lo sportello agirà da filtro e limiterà gli accessi impropri e non concordati, sia i cittadini, che troveranno una struttura più organizzata ed efficiente. C.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1