CHIUDI
CHIUDI

17.05.2019

Donna scompare
dopo una lite
con il convivente

Tatiana Raietska è scomparsa da Casoni
Tatiana Raietska è scomparsa da Casoni

MUSSOLENTE. Sparisce da casa dopo una violenta lite col compagno e in seguito alla denuncia del figlio, che risiede in Romania, il suo caso finisce a “Chi l’ha Visto”, su Rai 3. 

Erano le 11 del 2 maggio quando Tatiana Raietska, ucraina di 48 anni, ha fatto le valigie dopo aver litigato col compagno col quale conviveva a Mussolente da qualche mese. Raccolte le sue cose in un trolley di colore blu, ha raggiunto la vicina fermata dell’autobus, dove è stata vista per l’ultima volta. Con lei aveva i documenti e il telefono cellulare che però risulterebbe spento da quella mattina. 

 

Al momento della scomparsa, la donna indossava un paio di jeans e una borsa nera; portava occhiali da vista con montatura nera. Tatiana Raietska ha occhi azzurri e capelli scuri. Da quella mattina di lei si è persa ogni traccia. Il suo telefono cellulare non sarebbe mai più stato accesso. 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1