CHIUDI
CHIUDI

18.10.2019 Tags: Alen Elmazovski , Bassano del Grappa , Rosà , via Capitelvecchio , incidente , incidente stradale , atletica , Atletica Nevi , omicidio stradale

Morto il 18enne
promessa
dell'atletica

La promessa dell'atletica Alen Elmazovski
La promessa dell'atletica Alen Elmazovski

BASSANO. Alen Elmazovski non ce l'ha fatta. La tremenda notizia della morte dello studente di appena 18 anni, rimasto vittima dello schianto avvenuto mercoledì in via Capitelvecchio, sulla statale tra Bassano e Rosà, suo paese di residenza, è stata comunicata ai famigliari poco dopo le 21 di ieri. Subito ha fatto il giro del Bassanese. Il personale dell'ospedale ha fatto di tutto per salvare lo studente modello del liceo Brocchi, grande promessa dell'atletica, premiato anche di recente dall'Amministrazione tra gli sportivi più promettenti.

 

Il 18enne, che gareggiava per l'Atletica Nevi di Rosà, era stato ricoverato in condizioni gravissime. Il suo scooter è stato centrato da un'auto sbucata da un parcheggio; in seguito all'impatto, violentissimo, Alen è stato sbalzato dalla sella ed è finito in mezzo alla strada a diversi metri di distanza. Non ha più ripreso conoscenza. La procura di Vicenza aprirà ora un fascicolo per omicidio stradale, reato per il quale verrà indagata la conducente dell'auto, una 25enne di Cassola. 

 

Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1