Romano d'Ezzelino

Missionario
muore a 65 anni
per il Covid-19

.
Don Luigi Piotto si è sempre impegnato nel garantire un’istruzione ai giovani del Madagascar
Don Luigi Piotto si è sempre impegnato nel garantire un’istruzione ai giovani del Madagascar

La Chiesa cattolica vicentina e Romano piangono don Luigi Piotto, 65 anni, missionario in Madagascar, dove è mancato lo scorso giovedì a causa delle complicazioni generate dal Covid-19. La notizia della prematura scomparsa del prete, originario della frazione di Fellette, diffusa dall’agenzia vaticana Fides, ha colto con sorpresa l’intera comunità ezzelina.

Circa una quindicina di giorni fa, don Piotto aveva manifestato i primi malesseri, generati da un’infezione polmonare. Era stato ricoverato in un piccolo ospedale mandato avanti da alcune suore, che si sono prese cura di lui come meglio era possibile. Nonostante abbia avuto anche la possibilità di usufruire di un respiratore, nella mattinata di giovedì una violenta crisi non gli ha purtroppo lasciato scampo:

# Sposta il focus sul parent