Bassano del Grappa

Maxi sequestro di mascherine non a norma destinate ai bambini

Le mascherine non a norma sequestrate in un negozio di articoli cinesi a Bassano del Grappa
Le mascherine non a norma sequestrate in un negozio di articoli cinesi a Bassano del Grappa

Maxi sequestri della Guardia di Finanza eseguiti a Bassano del Grappa e a Montecchio Maggiore: tra i prodotti cinesi irregolari anche 7.500 mascherine, la maggior parte per bambini. Entrambe le operazioni, disposte dal Comando provinciale, con il colonnello Crescenzo Sciaraffa, sono state eseguite lo scorso giovedì. 

Tra le centinaia di articoli verificati dalle Fiamma gialle, a Bassano del Grappa sono state trovate 7.516 mascherine non a norma in un negozio di articoli cinesi, “Ida” Srl, di cui è titolare Bo Wei. Tra queste 7.320 dispositivi di protezione di tipo chirurgico monouso, per bambini, di vari colori, tutte sprovviste dell’obbligatori certificazione e dei criteri di protezione dettati dal Ministero. Tutto il materiale è stato sequestrato. Ora il titolare dovrà rispondere delle denunce per vendita di prodotti pericolosi e pagare una sanzione amministrativa di oltre 10 mila euro. 

Francesca Cavedagna

Suggerimenti