CHIUDI
CHIUDI

19.05.2020

Masso piomba
sulla Valsugana
Al via i controlli

I detriti in cui si è frantumato il masso sulla carreggiata della Ss 47
I detriti in cui si è frantumato il masso sulla carreggiata della Ss 47

Anas ha attivato questa mattina le operazioni di ispezione e disgaggio della parete rocciosa da cui, nella notte fra domenica e lunedì, si è verificato il distacco di materiale che ha interessato la statale 47 «della Valsugana» al km 68,400, in località Cismon del Grappa, nel comune di Valbrenta.  

 Il blocco di roccia, del peso di diverse tonnellate, si è disintegrato nell'impatto con l'asfalto: i detriti, anche di medie dimensioni, sono stati scagliati sulla statale, coprendo un raggio di circa un centinaio di metri. In quel momento non stava passando nessun automobilista. Erano circa le due quando alla centrale operativa del 112 è arrivata la chiamata allarmata di un automobilista che stava percorrendo il tratto di statale 47 che viaggia verso nord, all'altezza della località Forte Tombion, nell'ex Comune di Cismon. «La strada è ricoperta di sassi e detriti, deve essere precipitato a valle un macigno. Potrebbe esserci ancora pericolo, per favore venite subito». 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1