CHIUDI
CHIUDI

28.09.2019

Il quartiere Levà dona defibrillatore al Comune

Dal quartiere Levà-Boscaglie un defibrillatore al Comune
Dal quartiere Levà-Boscaglie un defibrillatore al Comune

Il comitato di quartiere Levà-Boscaglie ha donato all’Amministrazione comunale di Marostica un defibrillatore che presto sarà installato all’esterno del supermercato Coop in via Montello. Il prezioso strumento salvavita è stato consegnato al sindaco Matteo Mozzo e al presidente del consiglio comunale Pietro Fantinato dal presidente del comitato di quartiere Gabriele Tosin, a capo del numeroso gruppo di volontari che, tra le tante attività, si occupa anche dell’organizzazione della festa della Madonna Pellegrina in via Levà. «Ogni anno destiniamo il ricavato della festa a qualche iniziativa benefica – commenta Gabriele Tosin – Quest’anno abbiamo deciso di acquistare un defibrillatore da installare in una zona molto frequentata della città e disponibile 24 ore al giorno». «Non possiamo che lodare l'impegno di queste persone che si sono attivate per questa raccolta fondi - ha detto il sindaco Mozzo - In occasione della consegna del defibrillatore, abbiamo annunciato il completamento della casetta del comitato, con la realizzazione del muro del porticato. I lavori, del valore di 20 mila euro, saranno messi a bilancio nel 2020».

F.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1