CHIUDI
CHIUDI

07.04.2019

Accordo con il privato per la realizzazione della nuova ciclabile

Approvato, in sede di Consiglio comunale a Tezze, lo schema di convenzione per il rilascio di permesso di ristrutturazione e ampliamento di un fabbricato produttivo industriale in via Tre Case, richiesto dalla ditta Moretto spa, con sede a Rosà. Chiuso da diversi anni e in stato di abbandono, l’immobile ha una superficie fondiaria reale di 14mila metri quadrati. Dall’Amministrazione è stato chiesto di migliorare la viabilità, con esecuzione di opere di urbanizzazione primaria: nello specifico la realizzazione della pista ciclabile esterna che va a collegarsi a quella già esistente, la pavimentazione e segnaletica stradale e l’impianto per la raccolta di acque piovane. Il Comune ha riconosciuto alla ditta lo scomputo degli oneri primari fino al valore di 69.240 euro, corrispondente al costo complessivo dei lavori di urbanizzazione, che la stessa dovrà realizzare e pagare. «L’Amministrazione è soddisfatta del risultato ottenuto perché consente di migliorare la viabilità, mettendo in sicurezza l’incrocio – interviene il vice sindaco Luigi Pellanda, con delega all’urbanistica – successivamente contiamo di trovare una soluzione per collegare gli ultimi 60 metri di ciclabile, con la nuova lottizzazione a nord. Questo - chiuse il vicesindaco - è un esempio positivo di sinergia tra pubblico e privato, laddove obiettivi ed esigenze coincidono». La ditta Moretto spa si impegnerà a cedere gratuitamente al Comune di Tezze le aree che corrispondono alla nuova pista ciclo pedonale per una metratura pari a 789 metri quadrati, ai quali si aggiungono 43 metri quadrati di un’area già occupata dalla viabilità esistente all’incrocio tra le vie Tre Case e S. Anna. I lavori sono iniziati per quello che riguarda le opere di ristrutturazione: i lavori di urbanizzazione dovranno iniziare entro dodici mesi dalla data del rilascio del permesso di costruire e terminare entro trentasei mesi dal loro inizio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Elena Rancan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1