Bassano del Grappa

Lavoro nero e dipendenti irregolari. Maxi multa e stop all'attività di un club sportivo

Un'attività dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro (Foto Archivio)
Un'attività dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro (Foto Archivio)
Un'attività dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro (Foto Archivio)
Un'attività dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro (Foto Archivio)

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza di Bassano del Grappa, in collaborazione con l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Vicenza, ha effettuato un controllo in un club sportivo con annesso ristorante sito nel Bassanese. Gli ispettori hanno accertato la presenza di un lavoratore in nero ed hanno riscontrato l’utilizzo non regolare - da aprile a giugno - di almeno 35 lavoratori occasionali, da riqualificare con la stipula di contratti di lavoro subordinato, utilizzati sistematicamente in qualità di cuochi, addetti alla cucina e camerieri di sala. È stato, quindi, notificato alla società di gestione del club sportivo il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale per l’impiego di lavoratori in nero.

Nel frattempo, è in corso l’iter per l’applicazione delle sanzioni amministrative, comprensive della maxi-sanzione per lavoro nero, per un totale di circa 35 mila euro, oltre ai recuperi previdenziali ed assicurativi.