CHIUDI
CHIUDI

28.12.2019

La pasta di Antonio
conquista i giudici
di Masterchef

La felicità di Antonio per l’ingresso nella masterclass del programma cult di Sky
La felicità di Antonio per l’ingresso nella masterclass del programma cult di Sky

Continua a fare incetta di superlativi, superando le selezioni di Masterchef  a mani basse, il 44enne bassanese Antonio Lorenzon, stilista con la passione per l'alta cucina. La sera di S. Stefano il complimento più bello è arrivato da chef Giorgio Locatelli:  «Il tuo modo di lavorare e la tua pasta, sono stati una delizia per i miei occhi», ha detto, promuovendo il concorrente alla Masterclass di 20 aspiranti chef ancor prima che finisse la prova di selezione. Già ammesso a quest'ultima con le lodi della giuria, Lorenzon si è conquistato senza difficoltà il grembiule che, da qui a qualche mese, gli potrebbe valere 100mila euro in premio e la pubblicazione di un libro di ricette.

Molto più composto di altri suoi colleghi aspiranti chef, questo stilista freelance che sogna di aprire con il proprio compagno un locale in Costa Azzurra, si è limitato a un “Difficilissimo senza strumenti” e a “Tre tipi di pasta…un tonfo” quando alla prova di ammissione è stato chiesto ai candidati di cimentarsi con la pasta fatta in casa. Prova, appunto, brillantemente superata, in attesa che il talent show entri nel vivo.

Lorenzo Parolin
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1