Nel Trevigiano

Precipita dal tetto dell'azienda, grave un operaio bassanese

Stava lavorando per conto di una ditta esterna per effettuare della manutenzioni sul tetto

Un operaio bassanese è rimasto gravemente ferito oggi, venerdì 20 febbraio, cadendo dal tetto della Ser.Tec., ditta specializzata nella produzione di macchine serigrafiche in via Salgari 14 a Biancade di Treviso. D.S. (sono state rese note solamente le iniziali del ferito) è dipendente di una ditta esterna di Castelfranco Veneto che stava operando delle manutenzioni sul tetto dell'azienda trevigiana. Il quarantatreenne, da quanto si apprende, poco dopo le 11 di questa mattina ha sfondato il tetto finendo all'interno dell'azienda dopo un volto di otto metri. Gravi le ferite riportate, alcune fratture e un trauma cranico.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e il personale del 118 che, dopo aver stabilizzato il ferito in barella, l’ha trasportato all’ospedale di Treviso, dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata. Per i rilievi, sul posto, i carabinieri di Roncade e i tecnici dello Spisal.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati