Bassano

Intrappolato nella casa in fiamme, soccorso dai vigili del fuoco: è grave

Incendio divampato in via Volpato a Bassano. Probabile il colpo di sonno con una sigaretta accesa. L'uomo, un 71enne, è stato ricoverato in codice rosso.
Bassano, l'intervento dei vigili del fuoco in via Volpato
Bassano, l'intervento dei vigili del fuoco in via Volpato
Bassano, l'intervento dei vigili del fuoco in via Volpato
Bassano, l'intervento dei vigili del fuoco in via Volpato

Incendio in una villetta ai confini del centro storico di Bassano, intervento dei vigili del fuoco, Suem e carabinieri: un ferito con ustioni in diverse parti del corpo è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Bassiano, la prognosi è riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

L'incendio innescato da una sigaretta

L'allarme è scattato poco dopo le 19 di ieri, quando alcuni residenti hanno allertato i pompieri dopo aver visto delle fiamme uscire dall'abitazione al civico 39 di via Volpato, dove risiede Oscar Rossi, pensionato di 71 anni. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, con la centrale operativa che in via precauzionale aveva richiesto l'ausilio anche delle squadre di Vicenza e Cittadella, poi rientrate. All'arrivo dei pompieri di Bassano, intervenuti con due squadre, la casa era parzialmente avvolta dalle fiamme. Oscar Rossi, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe addormentato in camera da letto, forse con una sigaretta accesa. Il mozzicone avrebbe innescato il fuoco che poi si è diffuso in buona parte della camera da letto, risvegliando dal torpore il proprietario di casa che nel panico si sarebbe rinchiuso in bagno per sfuggire alle fiamme.

Il proprietario salvato dai pompieri

I pompieri hanno trasportato all'esterno dell'abitazione il pensionato, poi affidato alle cure dei sanitari del 118. Il 71enne, seppur cosciente, aveva riportato ferite in varie parti del corpo, bruciature presentando anche sintomi di intossicazione. È stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Bassiano, con i medici che in nottata hanno valutato il trasferimento in ospedali con reparti specifici, come quelli di Padova o Vicenza. Dovrà comunque essere sottoposto a trattamento iperbarico. Le operazioni dei vigili del fuoco hanno richiesto quasi due ore, per le opere di spegnimento e messa in sicurezza dei locali. I danni, certamente ingenti, sono ancora in fase di quantificazione. In via Volpato sono intervenuto anche i carabinieri di Bassano, che hanno avviato i rilievi del caso.

Nel 2020, la stessa abitazione sarebbe stata oggetto di un incendio simile. Al momento il rogo di ieri sembrerebbe essere attribuibile a cause accidentali, ma le indagini sono ancora in corso. Oscar Rossi, seppur non in pericolo di vita, avrebbe riportato ustioni in diverse parti del corpo, e lesioni che si sarebbe provocato nella fuga dalla camera al bagno. Nessun altro immobile vicino al civico 38 è stato intaccato dalle fiamme, grazie al repentino intervento dei pompieri bassanesi

Francesca Cavedagna