Il consigliere scopre i ladri e li insegue

Il consigliere Ivan Trentin
Il consigliere Ivan Trentin

Tentato furto nella casa di un amministratore comunale di Pozzoleone, il consigliere si lancia all’inseguimento dei ladri poi scatta l’allarme. Erano circa le 20 di martedì quando Ivan Trentin ha sentito rumori sospetti provenire fuori dalla sua abitazione di via Segavecchia, nella frazione di Friola, ha capito subito che qualcosa non andava. «Eravamo al piano di sopra e stavamo cenando con mia madre che abita al piano terra, i rumori provenivano da lì - spiega il consigliere - Ho chiesto a mia figlia che stava giocando se fosse stata lei, poi mi sono affacciato al balcone e ho visto due uomini, pelle chiara, vestiti di scuro, alti, che stavano scassinando la finestra». «Ho iniziato ad urlare con tutto il fiato che avevo - continua l’assessore , loro quindi sono fuggiti dal cancelletto del giardino, Io sono sceso di corsa e li ho inseguiti per qualche centinaio di metri, ma loro ormai avevano troppo vantaggio, hanno saltato la staccionata di un’abitazione vicina e sono svaniti nel nulla». A Pozzoleone sono giunti i carabinieri della stazione di Sandrigo che ora stanno indagando. «Mi sono accorto dei ladri dopo una manciata di minuti - specifica Trentin - ed erano già riusciti a forzare sia lo scuro che la finestra. Qualche secondo e sarebbero entrati». «Sono episodi inquietanti - ha commentato il sindaco Edoardo Tomasetto - ma sappiamo di avere i carabinieri vicini. Potenzieremo la sorveglianza della polizia locale. Raccomando ai cittadini massima prudenza, porte e finestre chiuse e segnalate ogni movimento sospetto al 112». •

F.C.