Giornata dell’allegria per i “nonni” del paese

Un momento della festa
Un momento della festa

Quest’anno il Comune di Roana ha scelto di non inviare ai suoi cittadini anziani il solito panettone con biglietto prestampato con gli auguri di tutta l’amministrazione comunale, bensì di invitarli tutti a pranzo. Il primo dei due appuntamenti, denominati “Giornata di allegria”, è stato dedicato alla terza età delle frazioni di Treschè Conca, Cesuna, Canove e Camporovere. Dopo la messa, tutti all’albergo “Col del Sole” per un pranzo tra musica e balli, iniziativa che ha riscontrato grande successo visto il “tutto esaurito” registrato con la partecipazione di 120 residenti. Il secondo appuntamento, che coinvolgerà gli anziani di Roana e Mezzaselva, si svolgerà il primo di dicembre sempre con la presenza di sindaco ed amministratori. «L’idea nasce dall’assessore Giulia Mosele e dalla volontaria Valentina Rigoni - racconta il sindaco Magnabosco - poichè oramai il tradizionale panettone era cosa superata. Meglio invece incontrarsi per trascorrere una domenica diversa e raccogliere magari utili suggerimenti». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.R.
# Sposta il focus sul parent