CHIUDI
CHIUDI

25.07.2019 Tags: Romano d'Ezzelino

Gasolio nella roggia Rea

A causa dello sversamento di gasolio in una roggia, l’Amministrazione di Romano ha dovuto affidare con urgenza un intervento di ripristino ambientale. L’episodio ha colpito la roggia Rea, che attraversa parte del territorio comunale. A segnalare il fatto erano stati alcuni residenti, allertati da un forte odore di gasolio lungo la roggia. L’Amministrazione aveva quindi allertato la polizia locale, il consorzio di bonifica Brenta, l’ufficio ecologia e i tecnici dell’Arpav. È stata chiusa la derivazione della roggia all’altezza della farmacia di Romano per evitare che il gasolio invadesse tutto il tratto fino alla peschiera di villa Stecchini. Il Comune ha chiesto poi l’intervento di una ditta specializzata al fine di individuare l’origine dello sversamento e procedere con la pulizia e la bonifica. Il lavoro si è concluso con una serie d’ispezioni lungo il tratto, supportate da video ispezioni. Non è ancora stato appurato se si sia trattato di un incidente o di un atto deliberato. Del fatto sono stati informati anche i carabinieri forestali e l’Arpav.

E.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1