CHIUDI
CHIUDI

17.08.2019

Droga nell’alloggio
dei richiedenti asilo
Scatta la denuncia

La droga sequestrata dalla polizia
La droga sequestrata dalla polizia

BASSANO. Droga in un alloggio dei richiedenti asilo a San Fortunato: due di loro non avevano neppure i permessi per essere ospitati negli appartamenti messi a disposizione dall’associazione “Casa a Colori”. La segnalazione dei movimenti sospetti è arrivata agli agenti del commissariato proprio dai gestori del centro di accoglienza.
Ieri mattina è scattato il blitz dei poliziotti guidati dal vicequestore Elena Peruffo. Nell’appartamento sono stati trovati e sequestrati oltre 50 grammi di marijuana, in parte già divisa in dosi pronte per essere vendute. La droga era nascosta anche dentro la lavatrice, all’interno di un calzino. A carico del nigeriano residente nell’alloggio è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre un connazionale è stato segnalato in qualità di assuntore. Quest’ultimo ha pendente un ricorso per il riconoscimento dello status di rifugiato, inizialmente negato dalla prefettura.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1