CHIUDI
CHIUDI

20.04.2019

Decora l'aiuola
Stangata
alla fioraia

Irene Martinello davanti al suo negozio
Irene Martinello davanti al suo negozio

BASSANO. Mette in ordine un’aiuola infestata dalle erbacce e sistema vasi di fiori. Per lei è un abbellimento, per il regolamento comunale è occupazione abusiva di suolo pubblico protratta per troppo tempo. Così arriva la maximulta: 1.436 euro.

 

È accaduto a Bassano, in via Passalacqua, quartiere San Vito: protagonista della vicenda la titolare di una fioreria. L’aiuola “incriminata” è di fronte al negozio. «In via informale - spiega l’interessata - avevo chiesto nei mesi scorsi agli uffici comunali la possibilità di occuparmi dell’aiuola: era infestata dalle erbacce, sporca e usata come latrina da alcuni proprietari di cani. Non era un bello spettacolo e pensavo che, rimettendola in ordine, avrei fatto una cosa gradita a tutti. La multa è un fulmine a ciel sereno, anche perché è arrivata senza alcun preavviso».
 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1