CHIUDI
CHIUDI

12.09.2019

Da oggi in via Tabacco doppio senso di marcia e percorso salva-pedoni

Il parcheggio Numeria e l’area di ampliamento appena ricavata Via Tabacco torna a doppio senso di marcia FOTOSERVIZIO  CECCONLa curva di via Tabacco: a destra, parallelo alla ferrovia, il nuovo percorso sicuro per pedoni e ciclisti
Il parcheggio Numeria e l’area di ampliamento appena ricavata Via Tabacco torna a doppio senso di marcia FOTOSERVIZIO CECCONLa curva di via Tabacco: a destra, parallelo alla ferrovia, il nuovo percorso sicuro per pedoni e ciclisti

Oggi in via Tabacco torna il doppio senso di marcia. L’amministrazione Pavan ha emesso l’ordinanza che ripristina le condizioni di scorrimento originarie della strada che collega il quartiere Ca’ Baroncello a largo Parolini. Un percorso strategico, che permette agli automobilisti di svicolare dal traffico che intasa il quartiere e raggiungere più velocemente il centro storico di Bassano. L’obiettivo è rendere «più fluido e scorrevole il transito veicolare e la permeabilità di accesso tra i quartieri San Marco, Ca’ Baroncello e Centro storico, decongestionando le vie Ca’ Baroncello e viale Venezia». Era stata l’amministrazione Poletto a decidere di sperimentare il senso unico di marcia, provocando però la contrarietà di buona parte degli abitanti del quartiere e di chi era solito frequentare quella strada. Appena insediatasi, la giunta Pavan ha annunciato la volontà di ripristinare il doppio senso. Previo però lavori per la sicurezza dei pedoni che attraversano la strada, molto stretta, e quindi anche degli studenti del vicino liceo Brocchi. L’ufficio tecnico del Comune, facente capo all’assessore Andrea Zonta, ha tirato fuori dal cilindro una soluzione, grazie al ricordo dell’Adunata degli Alpini del 2008, quando era stato utilizzato un vecchio fondo per il passaggio dei pedoni. È un percorso protetto che scorre a fianco della ferrovia e che collega via Villaraspa a via Tabacco, sul lato est del parcheggio messo a disposizione gratuitamente dalla società Numeria sgr. Oggi quel percorso sarà quindi accessibile a pedoni e ciclisti, che potranno così evitare di percorrere la solitamente trafficata via Villaraspa. «Allo stesso tempo entra in vigore il doppio senso in via Tabacco, con senso unico alternato (quest’ultimo nel tratto più stretto, tra l’intersezione con via Villaraspa e il civico 9, ndr) - riferisce il sindaco di Bassano, Elena Pavan -. Sarà però proibita la sosta lungo il lato sud di via Villaraspa. I parcheggi persi saranno compensati dall’introduzione di nuovi posti auto nel parcheggio messo a disposizione da Numeria. Ne sono stati ricavati altri 68». Posti auto che si aggiungeranno a quelli già presenti lì, per un totale di 163 nuovi parcheggi. Tutti gratuiti e abbastanza prossimi al centro storico. Saranno utilizzabili dalla seconda metà di settembre. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Enrico Saretta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1