CHIUDI
CHIUDI

17.09.2019 Tags: Bassano del Grappa , Brocchi

Crocifissi staccati
e inno alla droga
È choc al liceo

La sede del liceo Brocchi in via Beata Giovanna. ARCHIVIO
La sede del liceo Brocchi in via Beata Giovanna. ARCHIVIO

BASSANO. Sconcerto e preoccupazione al liceo Brocchi di Bassano: sono scomparsi tre crocifissi dalle aule, è comparsa nei bagni dei maschi una scritta che manda la scuola a quel paese e invita all’uso di stupefacenti.

 

Secondo la ricostruzione della scuola, i due episodi  sarebbero accaduti sabato pomeriggio nella sede di via Beata Giovanna dopo la fine delle lezioni. Teatro delle incursioni, tre aule al piano terra e i servizi dei maschi. Il preside Gianni Zen  ieri mattina alla ripresa delle lezioni, ha fatto rimettere i crocifissi al proprio posto e cancellare la scritta, contemporaneamente inviando una circolare nella quale invita a riflettere.

 

«Sono sconcertato per quanto è successo - è stato il suo commento -. Alcuni anni fa avevo fatto appendere in ogni aula il crocifisso, considerandolo un simbolo morale e culturale, il cui valore va al di là del sentimento religioso». Nei giorni scorsi qualcuno ha tolto tre di questi simboli dalle pareti, depositandoli all’interno degli armadietti di servizio. «Non la considero una profanazione – riprende Zen – ma un gesto privo di giustificazione, antipatico e violento, tale da testimoniare disagio da parte di chi l’ha compiuto».
 

LO.PA.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1