CHIUDI
CHIUDI

14.02.2020 Tags: Rosà

Canna fumaria
in fiamme: villetta
si riempie di fumo

È stato necessario abbattere parte della parete di casa
È stato necessario abbattere parte della parete di casa

I vigili del fuoco sono intervenuti in via Calvisano a Rosà per la presenza di fumo "misterioso" (visto che non si capiva da dove arrivasse) all’interno di una stanza di una viletta.

I pompieri, dopo le verifiche delle canne fumarie, hanno individuato l’anomalia nello scarico dei fumi del caminetto, utilizzato per l’ultima volta un giorno prima. Per capire il punto esatto dell’anomalia  è stato necessario rompere una parte della parete della casa, appurando che l’origine del fumo è stato causato dalla combustione dell’isolamento in sughero tra le due abitazioni,  innescato dalla canna fumaria. Si è provveduto a bagnare ed eliminare tutte le braci presenti, mettendo in sicurezza l’abitazione. Le operazioni dei vigili del fuoco sono  terminate dopo circa tre ore.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1