Campionato italiano dei segugi su lepre

La sezione di Treviso della società italiana Pro-segugio ha organizzato quest’anno il campionato italiano su lepre a Romano, in valle Santa Felicita. La manifestazione si svolgerà da domani a sabato e inizierà con le fasi eliminatorie. Giovedì e venerdì si svolgeranno le semifinali e sabato andrà in scena la finalissima. Al campionato si può partecipare a singoli, coppie e mute. Il ritrovo è alle 6 al ristorante “Alla Mena”. La gara è organizzata in collaborazione con le riserve alpine di Cavaso del Tomba, Possagno, Paderno, Crespano, Borso, Romano e dall’azienda faunistica venatoria di Cismon. Protagonista è però la sezione “Luigi Zaccetti" di Treviso, che è impegnata da un trentennio nel diffondere la conoscenza del segugio, attraverso seminari, convegni e una notevole quantità di prove pratiche di lavoro. In particolare, la società si sempre adoperata per sottrarre il segugio alla misconoscenza e a campagne denigratorie. Ecco quindi che nel 1961 i rappresentanti delle varie società italiane hanno concordato con la Fic l'istituzione di un Campionato italiano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.S.

Suggerimenti