CHIUDI
CHIUDI

06.03.2020 Tags: Antonio Lorenzon , MasterChef Italia , Bassano del Grappa

Antonio, trionfo
e proposta
di matrimonio

Antonio Lorenzon e la proposta di matrimonio a MasterChef
Antonio Lorenzon e la proposta di matrimonio a MasterChef

Trionfo ai fiori d'arancio, con proposta di matrimonio a sorpresa conclusiva davanti alle telecamere, per Antonio Lorenzon, ieri sera alla finale di Masterchef. Tempo di far gustare i sapori della sua Bassano, essere proclamato vincitore, commuoversi e poi il 43enne neocampione degli chef amatoriali, di professione stilista ha dichiarato «di voler condividere la gloria ricevuta con la persona che mi ha reso ciò che sono». Sorpresa in studio: lui estrae dalla tasca l'anello, si inchina di fronte al compagno Daniel per la domanda di rito e la vittoria allo show culinario è l'occasione per mettere un punto fermo nella propria vita. Auguri.

 

 

 

Antonio, campione anche di sana umiltà ha detto che «se alla fine ho vinto, vuol dire che qualcosa so fare. E, allora, sono felice». Un atteggiamento che gli è valso le simpatie, in città, dei tanti amici che hanno brindato alla sua vittoria; in trasmissione, di tutta la squadra dei concorrenti, palesemente suoi tifosi a colpi di «Vai Anto!» nel match a quattro giocato contro il triestino Davide Tonetti, la pugliese Maria Teresa Ceglia e la campano-parmense Marisa Maffeo. E dopo aver vinto all'Invention test, nel quale doveva riprodurre un piatto del tristellato chef trevigiano Paolo Casagrande, alla sfida ai menù ha stravinto puntando sulla semplicità. La semplicità di una proposta che profumava della terra nella quale Lorenzon è cresciuto, con un antipasto di bacalà alla vicentina rivisitato, un risotto ai funghi e formaggio Bastardo, battezzato "Dal Brenta al Piave" e col suo cavallo di battaglia, pernice ai funghi, «come quella che mangiavamo in autunno, grazie a papà cacciatore». «Un piatto da ristorante», è stato il commento dei giudici Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli. 

Lorenzo Parolin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1