CHIUDI
CHIUDI

17.07.2020 Tags: Foza , Piana di Marcesina , Foza , Piana di Marcesina , Lupi , Istrice

Ancora attacchi
dei lupi e compare
anche l'istrice

Lupi costantemente in azione nella Piana di Marcesina in questi giorni mietendo numerose vittime tra gli animali al pascolo ma anche tra quelli domestici, in particolare gli asini, come accaduto a Foza.

La crescita esponenziale degli attacchi di questo ultimo periodo, dopo che all'inizio della stagione di alpeggio sembrava che le predazioni fossero in calo, viene spiegata dagli esperti come una conseguenza dello svezzamento dei nuovi nati dell'annata venuti alla luce attorno alla fine di aprile.

Mentre dell'orso vagante per l'Altopiano non si hanno più notizie da tempo, tanto da far pensare che si sia di nuovo diretto verso il Trentino finito il periodo degli amori, sull'Altopiano ha fatto la sua comparsa l'istrice, ripreso da una fototrappola posizionata dal dottore forestale e guida di mezza montagna delle Guide Altopiano Vittorio Poli. «Sicuramente le riprese sono state sorprendenti quando sono state scaricate - raccontano Anna Sella e Vittorio Poli, colleghi guide e esperti forestali -. L'istrice è presente in Italia da almeno 1500 anni ma solo negli ultimi 30 in Veneto le segnalazioni sono diventate via via più numerose e costanti. Queste ultime riprese attestano la sua continua e spontanea espansione nel Nord-Italia».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1