CHIUDI
CHIUDI

25.03.2019

Un polo per il biathlon L’accordo è alla volata

Manca soltanto la firma. La convezione tra Comune di Rotzo e Regione Veneto è in dirittura d’arrivo e a breve si potrà dare il via definitivo alla realizzazione della pista da skiroll e all’area di tiro per il biathlon al Centro fondo Campolongo. Con l’approvazione da parte della Giunta comunale del progetto di ammodernamento, l’iter burocratico è giunto finalmente alla volata finale. Grazie a 664 mila euro provenienti dai fondi comuni e con il benestare al progetto da parte del Comitato paritetico per la gestione dell’intesa dei fondi confinari, l’Amministrazione comunale di Rotzo può adesso procedere con la progettazione esecutiva e la messa in opera del piano voluto per creare un polo sportivo legato allo sci nordico, in particolare destinato alla pratica del biathlon, attualmente uno sport in ascesa tra le discipline legate agli sci stretti. L’intenzione è quella di dare agli atleti e alle squadre nazionali un centro dove potersi allenare anche d’estate e creare così un volano economico e turistico attorno al Centro fondo, già oggetto di ingenti investimenti. «La progettazione è nella sua fase conclusiva - è il commento del sindaco di Rotzo Aldo Pellizzari -: appena ci sarà la firma della convenzione potremo indire i bandi e sperare di concludere i lavori in tempi brevi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok