CHIUDI
CHIUDI

04.04.2019

Rinascita per “Selvart” Percorso nella natura

Volontari e professionisti al lavoro dopo i danni del maltempo
Volontari e professionisti al lavoro dopo i danni del maltempo

Trarre dalla sfortuna un’opportunità. È lo spirito che sta animando gli amici e i sostenitori del parco arte e natura “Selvart” di Mezzaselva di Roana. Nato da un’idea dello scultore locale Marco Martalar e poi sostenuto dalla Pro loco di Mezzaselva, con il contributo di alcune attività del posto, il parco dal 2016 si stava ampliando e arricchendo con numerose installazioni artistiche realizzate sul posto, utilizzando solamente ciò che la natura offre, non solo da Martalar ma anche da scultori di livello internazionale che partecipano al simposio di scultura che il parco artistico organizza ogni luglio. Purtroppo con la tempesta Vaia di fine ottobre molti alberi sono stati divelti e alcune opere sono state danneggiate, rendendo il percorso artistico immerso nella natura inagibile perché pericoloso, oltre che invaso dai numerosi tronchi caduti. È così che decine di volontari e alcune aziende boschive si sono messe all’opera per rimettere a nuovo il parco in vista della stagione estiva, facendo scaturire una nuova idea: ampliare SelvArt Natural Art Park in un percorso di 12 km che si sviluppa in un territorio unico naturale e altamente suggestivo. «Mese dopo mese il parco si sta risollevando - commenta Martalar, che per tutto l’inverno è stato all’interno del percorso per ripulirlo il più possibile e individuare quei tronchi utili per le prossime sculture del simposio estivo -. A breve riaprirà l’ultima area, la zona di Cantregar, e tutto sarà fruibile come prima. Dopo il disastro successo a ottobre ci siamo anche messi a pensare come rendere “utile” quanto accaduto, sia per conservare una testimonianza della forza della natura sia per avere un segno di rinascita. Intanto stiamo lavorando per il simposio di luglio, in cui molti scultori, anche internazionali, hanno subito dato la loro disponibilità, tanto più dopo aver appreso dei danni al bosco di Selvart. Speriamo che possa trasformarsi in un’occasione di festa e di riflessione che coinvolgerà i paesi di Roana, Mezzaseva e Rotzo con eventi di teatro e di musica, oltre alla scultura; il tutto con il tema ambientale unito all'arte». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok