CHIUDI
CHIUDI

10.04.2019

Nicola torna
a gareggiare
dopo la malattia

L’altopianese (seconda fila, terzo da sinistra) con i compagni di squadra della nazionale
L’altopianese (seconda fila, terzo da sinistra) con i compagni di squadra della nazionale

ASIAGO. È sopravvissuto a una gravissima forma di meningite che l'ha quasi ucciso e, a diciotto mesi di distanza, durante i quali ha dovuto imparare a camminare con le protesi, è tornato alla sua più grande passione: le gare di orienteering nel bosco.

Il 40enne  Nicola Galvan, fondatore dell’associazione altopianese Asiago 7C sok, dopo degenze ospedaliere, interventi chirurgici, riabilitazione e incertezze, è tornato a gareggiare e non solo: ha conquistato pure la maglia della nazionale paralimpica. «Sono rimasto in ospedale per quasi cinque mesi e ne sono uscito in sedia a rotelle - racconta -. È bellissimo tornare nel bosco, ma adesso devo riprendere a correre per gareggiare con le persone normodotate!».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok