CHIUDI
CHIUDI

17.04.2019

Messa in sicurezza per le strade comunali

Con l’arrivo della primavera e soprattutto di temperature più miti e del bel tempo, l’Amministrazione comunale di Gallio ha dato il via al secondo stralcio del progetto di messa in sicurezza delle strade comunali. Saranno interessati dai lavori in particolare via Col Fuste, piazza Stoccareddo, la strada di collegamento con la frazione Sasso, via Roner e il tratto di via Ronchi di Dietro, posto dopo il ponte tratto dopo ponte del Buso, oltre poi all’installazione dei guardrail sulla strada per la contrada Zaibena. Per quanto riguarda Gallio centro, invece, saranno riasfaltate le vie Tura, Sambugari, IV Novembre, Ronchi Davanti e Sacello oltre a tratti di via Sisemol. Sarà anche rifatto il fondo del parcheggio del cimitero, così come le strade che conducono a contrada Xebbo Alta, Kanotole, Costa Alta e Bertigo. «I lavori entreranno nel clou non appena le temperature e le condizioni del tempo lo permettendo - commenta il sindaco Emanuele Munari -. Tutto è già stato appaltato e siamo solamente in attesa delle condizioni migliori per iniziare. Questo secondo stralcio completa il piano stradale che avevamo iniziato con la predisposizione della nuova illuminazione pubblica in via Xebbo e via Zaibena, oltre poi all’asfaltatura di alcuni tratti di strade del Comune». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok