CHIUDI
CHIUDI

05.11.2019 Tags: Altopiano , Asiago , ponte "Giaron" , Costo

Cantiere sul ponte
Si rifà il "Giaron"
Possibili disagi

Sono iniziati i lavori sul ponte cosiddetto “Giaron”
Sono iniziati i lavori sul ponte cosiddetto “Giaron”

ASIAGO. Lavori i manutenzione straordinaria sul ponte lungo la provinciale 349 di Asiago. Da ieri, lunedì 4 novembre, sono iniziati i lavori sul ponte cosiddetto “Giaron”, tra le località Ghertele e Termine, al chilometro 48+900 circa. L'intervento, d'importo complessivo pari ad 160mila euro, rientra all’interno di una serie di lavori di messa in sicurezza delle opere presenti lungo la rete stradale della Provincia di Vicenza,  rete che ha uno sviluppo di oltre 1.200 chilometri e la cui gestione è in capo a Vi.abilità.

 

I lavori prevedono il sostanziale rifacimento del ponte esistente, che presenta un avanzato stato di degrado, con una ricostruzione quasi totalmente prefabbricata, una sezione allargata di 6,50 metri, nuove barriere stradali e un nuovo sistema di smaltimento delle acque meteoriche. Per realizzare i lavori si è messo a punto un sistema costruttivo particolarmente veloce, che permetterà la chiusura della strada provinciale 349 per meno di due settimane, riducendo al minimo i disagi per l’utenza. Verranno infatti utilizzate delle lastre prefabbricate prodotte in stabilimento, le quali prevedono in cantiere solamente il montaggio con autogru e dei piccoli getti integrativi di collegamento.

 

La circolazione è regolata da un senso unico alternato con impianto semaforico. Solo dall’11 novembre la strada sarà chiusa completamente al traffico veicolare in entrambe le direzioni, e rimarrà chiusa fino al giorno 24 novembre. Per raggiungere le località in provincia di Trento le strade alternative consigliate sono la strada provinciale n. 350 Valdastico a ovest e la strada statale n. 47 Valsugana ad est. 

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok