CHIUDI
CHIUDI

12.07.2019

Atterraggio di emergenza al Sartori Pilota in Germania ma senza l’aereo

È rientrato in Germania Nico Karsten, il pilota di Monaco costretto a un atterraggio di emergenza mercoledì all’aeroporto Romeo Sartori di Asiago, e soccorso dai vigili del fuoco (autori delle foto pubblicate ieri). L’uomo, che viaggiava con un amico, stava compiendo un giro dell’Italia. Partito da Cremona, dopo una breve sosta all’aeroporto di Ozzano per fare carburante aveva puntato verso Asiago. All’altezza del Romeo Sartori, Karsten ha iniziato l’atterraggio ma poichè il carrello non scendeva ed essendo tardi per riprendere quota, l’uomo ha deciso per l’atterraggio “di pancia”, che ha provocato danni al velivolo. «L’elica è da sostituire – illustra il direttore Mauro Troncia – e il sottoscocca da riparare: il pilota deciderà se far aggiustare l’ultraleggero in Italia o trasportarlo in Germania». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok