CHIUDI
CHIUDI

18.08.2019

All’Ascom e al Cai i premi del turismo

Foto di gruppo per i premiati sul palco della serata conclusiva della Festa del PrunnoL’esibizione dei Blonde Brothers
Foto di gruppo per i premiati sul palco della serata conclusiva della Festa del PrunnoL’esibizione dei Blonde Brothers

E’ la diciassettenne Sofia Trevisan, studentessa di Vicenza, la Reginetta del bosco 2019. Così come al Cai Altopiano e all’Ascom Asiago sono stati riconosciuti i meriti turistici tramite la consegna dei premi al turismo 2019. Questi gli esiti della serata clou della festa del Prunno, la tradizionale manifestazione di metà agosto che segna uno dei momenti più importanti della stagione estiva altopianese. Sofia Trevisan è stata scelta per acclamazione dal folto pubblico durante il pomeriggio di giochi campestri e musica organizzato, come da tradizione, alla radura del Prunno. Un pomeriggio organizzato dallo speaker radiofonico Salvatore Baù e dal comitato del Prunno che rappresenta da cento anni l’omaggio di Asiago ai suoi turisti. Damigelle della reginetta sono state elette la 16enne studentessa Gloria Predebon di Conco e la 21enne Camilla Mesirca Prevedello di Bentivoglio (Bo), universitaria alla facoltà di Tecnologie alimentari di Cesena. Dopo la loro elezione, le tre “più belle del bosco” sono state incoronate in piazza Carli durante la serata organizzata dal Comune e da Radio Company. La vincitrice ha ricevuto un collier della gioielleria Roverato e Martini, Durante la serata del Prunno vengono premiati anche le persone o le associazioni che diffondono il nome di Asiago nel mondo o che si adoperano per la promozione del turismo altopianese. Quest’anno il premio “Turismo, città di Asiago” è stato assegnato all’Ascom locale per il lavoro continuo di miglioramento dell’offerta turistica e la realizzazione di tante manifestazioni. Il premio “Anna Rasotto”, dedicato alla memoria della direttrice dello Iat, è andato invece alla sezione altopianese Cai per il grande sforzo profuso nel liberare e mettere in sicurezza i sentieri dopo il disastro di Vaia in vista dell’arrivo della stagione estiva. «Il premio all’Ascom è un atto dovuto a quest’associazione che negli anni ha continuato a migliorare l’offerta turistica di Asiago, proponendo novità e impegnandosi in prima persona per il bene di tutto il territorio – ha commentato il sindaco Roberto Rigoni Stern. - Per quanto riguarda il Cai, se si pensa alle condizioni in cui si trovava la sentieristica dopo la tempesta Vaia è quasi incredibile constatare che già quasi tutti i sentieri Cai sono praticabili e sicuri. Un risultato dato da un lavoro faticoso e volontaristico». Il tradizionale spettacolo pirotecnico ha poi dato il via all’evento “Big Bang Company” con musica offerta e animazione. Dopo aver riscaldato la piazza a sufficienza i dj hanno lasciato spazio ai numerosi ospiti canori della serata, tra i quali acclamatissimi sono stati i Blonde Brothers, beniamini locali. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gerardo Rigoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok